Ufficio polizia locale

Responsabile: geom. Previato Bruno

(ad esclusione degli atti di competenza dell'Ufficio la cui responsabilità è riservata al Sindaco per Legge)
Referente: Ispettore di Polizia Locale Zufferli Mariano

Recapiti:
tel. 0432 712028/0432 712045 interno 7 - 0432 712964

cell. 3384709700
fax. 0432 712345
e.mail polizia.municipale@comune.torreano.ud.it

Orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì: 08.00 - 09.00

Competenze:
Polizia amministrativa: ogni attività volta alla protezione degli interessi sociali; ogni attività di supporto all’azione amministrativa della quale costituisce supporto garantistico attraverso ordini, divieti, limitazioni, prescrizioni; ogni attività di prevenzione esplicata attraverso il rilascio, ove richiesto, di permessi, autorizzazioni, licenze ecc. ; in particolare ogni funzione di polizia amministrativa locale attinente al commercio, ai pubblici esercizi, alla polizia di sicurezza, edilizia, sanitaria, veterinaria, mortuaria, idraulica, urbana, rurale e stradale; ad ogni altra attività tipica della polizia municipale; Accertamenti per pratiche emigratorie; Accertamenti per pratiche variazione di abitazione; Accertamenti e sopralluoghi relativi ad assegnazione  numerazione civica e toponomastica; Controllo sull’attività di propaganda elettorale, accertamento eventuali illeciti;
Gestione denunce infortuni sul lavoro; gestione cessioni fabbricato; predisposizione ordinanze di competenza; rilascio autorizzazioni nelle materie di competenza; attività d’ufficio.
Servizio gestione concessioni d’uso Centro Civico Polifunzionale: 1) rapporti del servizio con gli organizzatori per quanto di competenza; b) atto giuntale e autorizzazione necessarie allo scopo.
Denunce  di Cessione Fabbricati; denunce di ospitalità di persone extracomunitarie; denunce di assunzione/licenziamento di persone extracomunitarie presso le ditte/datori di lavoro; denunce di infortunio sul lavoro, rilascio ricevuta avvenuta presentazione ed eventuali comunicazioni alle Autorità competenti;
Predisposizione di determinazioni e proposte di deliberazione di competenza; supporto all’Ufficio Elettorale per notifica atti, custodia e ritiro/consegna materiale elettorale; Predisposizione ordinanze-ingiunzioni di sanzioni amministrative nelle materie di competenza; Vidimazione delle bolle di trasporto vini e vinacce nell’ambito delle leggi finalizzate alla prevenzione di frodi; Sigillatura e timbratura delle campionature dei vini per esportazione presso le aziende produttrici; Gestione ufficio oggetti smarriti/ritrovati; Gestione attività di pubblicazione atti On Line e Albo Pretorio e notificazione di atti Messo Comunale.
Gestione appalti per lavori di segnaletica orizzontale e complementare  ed acquisto di segnaletica verticale, del  servizio di mantenimento, custodia cani  randagi, dei servizi in materia di prevenzione alla diffusione di animali infestanti di forniture di divise di ordinanza, di forniture di materiali e mezzi ad uso dell’Ufficio di Polizia Locale e di installazione e manutenzione  degli impianti di videosorveglianza di proprietà comunale.
Domande di contributo: sono di competenza del centro di responsabilità tutte le iniziative volte ad acquisire finanziamenti, contributi, rimborsi ecc. relativi alle attività di area.
Rendicontazioni: sono di competenza del centro di responsabilità tutte le attività di rendicontazione dei contributi/rimborsi concessi per attività dell’area.
Gestione residui (attivi e passivi): Obiettivi di consolidamento: si intendono riassegnate sul corrente esercizio, tutte le risorse attribuite con i P.R.O. degli anni precedenti, al fine di completare i procedimenti relativi alle Entrate ed alle Spese, non completati nell’esercizio precedente.

Polizia stradale e Pubblica Sicurezza: Sicurezza stradale, controlli finalizzati alla prevenzione e accertamento di violazioni alle norme del Codice della Strada; Intervento per sinistri stradali, esecuzione di fermi amministrativi e sequestri di veicoli; Controllo stato di manutenzione strade, segnaletica, reti tecnologiche; Vigilanza sul rispetto delle norme riguardanti i cantieri stradali delle ditte operanti sulle strade; Presenza a tutela della sicurezza della circolazione stradale in occasione di cortei civili e religiosi che si svolgono su strade pubbliche (processioni, funerali, ricorrenze civili…);
Verbalizzazione delle violazioni, registrazione cronologica, notifica e spedizione verbali, registrazione e controllo delle notifiche e dei pagamenti, gestione ricorsi e predisposizione ruoli dei verbali non oblati; Avvio procedure per risarcimento danni causati al patrimonio stradale comunale; Predisposizione ordinanze riguardanti la viabilità; Notifiche dei decreti del Prefetto riguardanti sospensioni e revoche delle patenti  di guida; Rilascio dei contrassegni per al sosta per le persone con ridotta capacità motoria; Rilascio autorizzazioni per mantenimento/apertura passi carrai (sopralluogo tecnico, istruttoria, registrazione); Rilascio autorizzazioni pubblicità sulle strade (art. 23 C.d.S.); Rilascio ordinanze modifiche alla viabilità per lavori sulle strade; Rilascio nulla-osta o autorizzazioni al transito in occasioni di manifestazioni sportive competitive e non competitive su strade;
Rilascio targhe per veicoli a trazione animale; implemento dati del sistema telematico  SIVES del Ministero dell’Interno per affidamento in custodia dei veicoli sottoposti a sequestro, fermo o confisca amministrativi per violazioni al CDS; implemento dati del sistema telematico regionale MITRIS per l’inserimento dei dati relativi ai sinistri stradali rilevati. Rilascio nulla-osta o autorizzazioni al transito di trasporti eccezionali su strade comunali.
Partecipazione alle Commissioni comunali di Vigilanza sui locali di Pubblico Spettacolo; Vigilanza sul rispetto delle norme del TULPS ed interventi su segnalazione (disturbo alla quiete pubblica, attività illecite, fuochi…); Coordinamento con altre forze di polizia nella lotta alla criminalità;

Videosorveglianza Comunale: Vigilanza a distanza, Monitoraggio della funzionalità del Sistema, Orientamento delle inquadrature, Predisposizione Ronde; Estrazione dei filmati come fonte di prova per illeciti d’iniziativa o su richiesta dell’A.G. o delle Forze dell’Ordine.
Polizia commerciale e annonaria: Accertamenti, controlli e vigilanza sulle attività commerciali volti alla prevenzione ed eventuale accertamento di violazioni alle norme in materia di commercio.

Polizia ambientale: Controllo del territorio per prevenzione, accertamento e repressione di reati e violazioni di natura ambientale, in collaborazione con ARPA, polizia ambientale provinciale, NOE, forestale per la gestione delle problematiche ambientali; Procedure per veicoli abbandonati; Controllo sul rispetto delle norme in materia di trattamenti fitosanitari e spandimento liquami; Predisposizione delle ordinanze a tutela della salute pubblica su richiesta degli Organismi  sanitari e, controllo sull’osservanza di quanto disposto;

Polizia edilizia: Vigilanza sull’attività edilizia e conseguenti accertamenti di violazioni amministrative e penali; Svolgimento di tutte  le attività di indagine di assicurazione e di informazione/identificazione e rapporto alle Autorità  competenti; Redazione di tutti gli atti necessari in collaborazione con gli Uffici Tecnici Comunali;

Polizia veterinaria e mortuaria: Controlli ed accertamenti in materia di lotta al randagismo (L.R. 39/1990); organizzazione operazioni di recupero cani randagi; accertamenti in collaborazione con il Veterinario dell’ASS delle colonie feline.

Gestione Anagrafe canina nella nuova procedura WEB; attività finalizzate alla sterilizzazione di cani/gatti randagi; Ricezione denunce di macellazione suini a domicilio in collaborazione con il settore veterinario dell’A.S.S. n°4 Medio Friuli; Predisposizione ordinanze a tutela della salute a seguito di formale richiesta degli organi sanitari veterinari; Attività di prevenzione alla diffusione di animali infestanti (ratti, zanzara tigre, nutria, diabrotica);

Gestione attività di cui al Regolamento Polizia Mortuaria;

Polizia Giudiziaria: ogni attività da porre in essere per repressione in presenza di un reato, tentato o consumato; ogni collaborazione con le forze dell’ordine, la magistratura ecc. Ricezione di denunce/querele; attività di  investigazione e assicurazione d’iniziativa e attività disposta o delegata dall’Autorità Giudiziaria; Trasmissione notizie di reato all'Autorità Giudiziaria; Testimonianze rese in Tribunale e/o Giudice di Pace; Atti inerenti reati depenalizzati.

Budgets di bilancio:  Budgets di bilancio esercizio finanziario 2014 e pluriennale 2014-2016: il  P.R.O. è strutturato, ai fini dei budgets assegnati e degli impegni di spesa che superano l’esercizio 2014, su base triennale in coerenza con la relazione previsionale e programmatica ed il bilancio pluriennale 2014-2016;